Deposito doganale privato (DDP)

Deposito doganale privato (DDP)

Magazzini doganali

Il magazzino della sede di Conegliano è autorizzato quale Deposito Doganale Privato (DDP), può in altre parole ricevere e stoccare merci da conservare pur rimanendo allo stato estero.
Esempio classico è quello di materiali che pur essendo giunti in Italia non possono essere sdoganati perché mancanti di documenti necessari al loro sdoganamento (licenza di importazione, certificato sanitario ecc.); in questo caso possono essere ricoverati nel magazzino doganale nell’attesa dello sdoganamento senza per tale motivo incorrere in sanzioni per mancata o ritardata presentazione ecc.

L'uso del deposito doganale favorisce anche il commercio, soprattutto di transito, consentendo la loro ridistribuzione, sia all’estero che sul territorio nazionale, in qualsiasi momento. Per poter usufruire del servizio e per poter introdurre le merci nel deposito doganale è necessario presentare un apposito modulo, denominato IM7, per il vincolo della merce al regime del deposito e presentare una garanzia. Una volta introdotta la merce nel magazzino doganale sarà compito del depositario, colui che riceve la merce, garantirne la custodia e la conservazione.

Consulsped è in grado di offrire questo servizio e supportarvi in tutte le fasi di gestione.

Responsabili

• Pompeo Loredana - tel. 0422997751 - fax 043861261
• Corrocher Stefania - tel. 0422997757 - fax 043861261

e-mail dogana.conegliano@consulspedsrl.com

Ultime News

CODICE ACCISA IN ETICHETTA

Quando รจ obbligatoria

CODICE ACCISA IN ETICHETTA: QUANDO E' OBBLIGATORIO?L’art. 31 del Testo unico accise, così recita: I prodotti alcolici sono posti in vendita condizionati nei modi previsti dalle disposizioni vigenti in materia; sui recipienti sono applicate le etichette con le indicazioni prescritte...

DOCUMENTI TRASPORTO BIRRA

DOCUMENTI TRASPORTO BIRRA

Definizione ai sensi art. 34 Testo Unico Accise (Decreto Lgs. n. 504/1995)Si intende per BIRRA:-          qualsiasi prodotto di cui al codice NC 2203 o -         ...

RESTITUZIONE ACCISA E IMPOSTA SU GASOLIO/LUBRIFICANTI CONTENUTI SU PRODOTTI MECCANICI TRASFERITI ALL'ESTERO

RESTITUZIONE ACCISA E IMPOSTA SU GASOLIO/LUBRIFICANTI CONTENUTI SU PRODOTTI MECCANICI TRASFERITI ALL'ESTERO

AZIENDE SETTORE MECCANICA Pe i prodotti assoggettati ad accisa o ad imposta di consumo non utilizzati nel mercato nazionale ma trasferiti in Paesi UE o esportati in Paesi Extra UE, tal quali o contenuti in macchinari e/o attrezzature, Vi è la possibilità, presentando documentata...

CORSO DI RESPONSABILE DELLE QUESTIONI DOGANALI (Novembre 2017-Maggio 2018)

CORSO DI RESPONSABILE DELLE QUESTIONI DOGANALI

Si è conclusa molto positivamente il 30 maggio 2018 la Prima Edizione del Corso valevole per l’acquisizione della Qualifica di “Responsabile delle Questioni Doganali” di n. 200 ore previsto dalla Direttoriale Prot. 188/RU del 31/01/2017 dell'Agenzia delle...

VARIAZIONE COOU GIUGNO 2018

VARIAZIONE COOU GIUGNO 2018

Gentili Clienti,desideriamo informarVi che, a partire dal 1^ giugno 2018, il Contributo Consorzio oli usati (per l’olio lubrificante) sarà di 0,12 € al Kg, come da nota allegata.Il contributo da versare è pertanto diminuito.Vi preghiamo di tenerne conto dal versamento...

ESTRAZIONE DI PRODOTTI ENERGETICI PREVIO PAGAMENTO IVA

ESTRAZIONE DI PRODOTTI ENERGETICI PREVIO PAGAMENTO IVA

Con la Nota Doganale n. 4716 RU del 7 febbraio u.s., l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli ha comunicato i Nuovi Adempimenti introdotti per i prodotti energetici nel settore delle accise dalla recente Legge n. 205 del 27 dicembre 2017 “Bilancio di previsione dello Sato e pluriennale...

CORSO DI ALTA FORMAZIONE QUALIFICA DI RESPONSABILE DELLE QUESTIONI DOGANALI - N. 200 ORE

Si terrà a Novembre 2017, il “Master di qualifica di responsabile delle questioni doganali - N. 200 ore”, valevole per l'acquisizione dell'attestato, previsto dalla Direttoriale Prot. 188/RU del 31/01/2017 del Direttore Generale dell'Agenzia delle Dogane,...

PROBLEMI PER SPEDIZIONI A MEZZO CONTAINER

PROBLEMI PER SPEDIZIONI A MEZZO CONTAINER

Dal 1° luglio 2016 sarà obbligatorio procedere alla pesatura – verificata -  del container prima del loro imbarco sulla nave.La verifica del peso lordo deve essere eseguita con strumenti regolamentari in possesso dell’omologazione, salvo un periodo transitorio...

Tutte le news