Per tutte le pratiche delle vostre spedizioni... un'azienda vi può aiutare

Consulsped Srl - Società di spedizioni

CONSULSPED SRL - Operatore Economico Autorizzato (AEO) è una Casa di Spedizioni con 35 anni di esperienza del settore e, oltre alle operazioni doganali presso i propri Uffici, in collaborazione con C.A.D. EUROPA Srl, può sdoganare per conto del Cliente presso lo stabilimento di quest’ultimo senza spostare la merce.

A questi, si aggiungono i seguenti servizi: deposito doganale, telematizzazione accise, presentazione dei listing INTRASTAT, e ogni altra operazione collegata ai servizi doganali, consulenza doganale e accise, accompagnamento all’ottenimento dell’Autorizzazione AEO (Customs/Security) e corsi di formazione tecnico-pratici.

I nostri Corsi di Formazione

I nostri corsi si rivolgono ad operatori interessati ad acquisire sicurezza e affidabilità documentale verso il cliente estero.

Le domande che ogni operatore, prima di lavorare con l’estero dovrebbe rivolgersi, sono:

  • Sono preparato in questo argomento?
  • Posso operare tranquillamente senza chiedere l’intervento di un consulente?

Ultime News

ESCLUSIONE DA DENUNZIA DEPOSITO LIBERO

alcoli birra esclusioni

ART. 20 DM 153 E ART. 29 TUA
Art. 29 TUA (ASSOGGETTATO AD ACCISA)


1. VENDITA AL MINUTO (LEGGE 04/08/2017 N. 124)
2. ALCOLE DENATURANTE GENERALE INFERIORE A 300 LITRI IDRATI
3. ALCOLE, FRUTTA ALLO SPIRITO (Es: CILIEGIE SOTTO GRAPPA) e BEVANDE ALCOLICHE, confezionati in recipienti massimo5 litri, AROMI ALCOLICI PER:
a) LIQUORI,
b) VERMUTH,
c) ALTRI VINI AROMATIZZATI
se in dosi per preparare non più di 1 litro di prodotto finito e MUNITI DI CONTRASSEGNO di Stato (Es. Limoncello con aroma)

4. Alcole non denaturato, aromi alcolici per bevande diverse dai liquori, bevande alcoliche, frutta sotto spirito e profumerie prodotte con alcole non denaturato con capacità di stoccaggio massimo 20 litri
5. Aromi alcolici per liquori max 0,5 litri o 0,5 kg non destinati a vendita
6. Profumerie prodotte con alcole non denaturato, condizionati, max 5.000 litri
7. Depositi di birra, vino e bevande fermentate se NON destinate a distillerie ad imposta assolta
8. Vini aromatizzati, liquori o acquaviti addizionati con acqua gassata o soda, recipienti max 10 cl e titolo alcolometrico 11% in volume

Gli esercenti impianti, depositi ed esercizi di vendita all’ingrosso (tranne i casi di esclusione sopraindicati) sono soggetti a licenza e al pagamento del diritto annuale, alla tenuta del registro di c/s.

Per informazioni: Barbara Cecconato

[Anche personalizzabili]

USCITA REGNO UNITO DALL'UE-HARD BREXIT

USCITA REGNO UNITO DALL'UE-HARD BREXIT

RIPERCUSSIONI DOGANALI Per renderVi edotti sulle conseguenze della BREXIT, in relazione all'iter doganale, abbiamo dovuto proporre questo comunicato lunghissimo. Come disposto dalla Nota prot. 19183/RU della Direzione Centrale Legislazione e Procedure Doganali dell'Agenzia delle Dognae e dei...

POST CONVEGNO ORIGINE PREFERENZIALE GIAPPONE

POST CONVEGNO ORIGINE PREFERENZIALE GIAPPONE

A seguito Evento Formativo sull’Origine Preferenziale del 5 febbraio u.s., i consigli alle Aziende, da mettere in atto fin da subito, sono:1. Richiedere inserimento, previa verifica, di Giappone e Canada nelle dichiarazioni a lungo termine fornitore;2. Verificare censimento voce doganale prodotti...

EVENTO FORMATIVO ORIGINE PREFERENZIALE MERCI

evento-formativo-origine-preferenziale-merci

Il 5 febbraio 2019 si terrà, presso il BHR Hotel di Quinto di Treviso, un evento formativo sull'origine delle merci, ore 9.00-13.00. Si parlerà della nutrita Circolare protocollo 125912/RU del 27.12.2018 dell’Agenzia delle Dogane con cenni all' Accordo UE-Giappone...

DICHIARAZIONE ENERGIA ELETTRICA FOTOVOLTAICO ALL'AGENZIA DOGANE

L'Azienda che ha un impianto fotovoltaico  con licenza dogane è tenuta ad inviare la dichiarazione di consumo energia elettrica entro il 31 marzo 2019, pena sanzioni o blocco pratica GSE.  Problemi con l'elaborazione e invio? I nostri Uffici sono a disposizione...

CODICE ACCISA IN ETICHETTA

Quando è obbligatoria

CODICE ACCISA IN ETICHETTA: QUANDO E' OBBLIGATORIO?L’art. 31 del Testo unico accise, così recita: I prodotti alcolici sono posti in vendita condizionati nei modi previsti dalle disposizioni vigenti in materia; sui recipienti sono applicate le etichette con le indicazioni prescritte...

DOCUMENTI TRASPORTO BIRRA

DOCUMENTI TRASPORTO BIRRA

Definizione ai sensi art. 34 Testo Unico Accise (Decreto Lgs. n. 504/1995)Si intende per BIRRA:-          qualsiasi prodotto di cui al codice NC 2203 o -         ...

RESTITUZIONE ACCISA E IMPOSTA SU GASOLIO/LUBRIFICANTI CONTENUTI SU PRODOTTI MECCANICI TRASFERITI ALL'ESTERO

RESTITUZIONE ACCISA E IMPOSTA SU GASOLIO/LUBRIFICANTI CONTENUTI SU PRODOTTI MECCANICI TRASFERITI ALL'ESTERO

AZIENDE SETTORE MECCANICA Pe i prodotti assoggettati ad accisa o ad imposta di consumo non utilizzati nel mercato nazionale ma trasferiti in Paesi UE o esportati in Paesi Extra UE, tal quali o contenuti in macchinari e/o attrezzature, Vi è la possibilità, presentando documentata...

Tutte le news