Esportatore Autorizzato

Esportatore Autorizzato

sportatore Autorizzato
Chi è l’esportatore autorizzato?
L’esportatore autorizzato è il soggetto giuridico che ha ottenuto lo STATUS dall’Ufficio delle dogane di appartenenza territoriale e dichiara direttamente in fattura l’origine preferenziale dei prodotti.
L’autorizzazione ad apporre la dichiarazione di origine preferenziale direttamente in fattura “Esportatore Autorizzato” permette, inoltre, alla Vostra società:
- di eliminare l’emissione del certificato di circolazione Eur1 (risparmiando nei tempi e nei costi) evitando in tale maniera di incorrere nelle disposizioni dell’Agenzia delle Dogane Circolare n. 11 D prot. 39851 del 28.04.2010.
In tale circolare si dispone che la presentazione della domanda di rilascio dell’Eur1 in dogana, completa di tutte le informazioni e dei documenti dovuti, deve avvenire almeno dieci giorni antecedenti la presunta data di presentazione della dichiarazione doganale.
Produce inoltre una serie di benefici collaterali quali:

  1. la miglior conoscenza della posizione preferenziale dei propri prodotti e la comprensione delle norme che regolano i trattati di cooperazione economica;
  2. l’abbattimento del costo del rilascio del documento EUR1 o ATR non necessitando più la loro emissione;
  3. la speditezza delle operazioni doganali (il dichiarante non deve più controllare se la dichiarazione di origine preferenziale sia stata effettuata regolarmente e, qualora mancasse, richiederla per le vie brevi con i conseguenti ritardi nelle operazioni;
  4. l'impossibilità del rilascio di un modello EUR 1 senza che sia stato espressamente richiesto con le conseguenze del caso.

La richiesta di autorizzazione deve essere accompagnata dalla documentazione che attesta l’origine preferenziale dei prodotti, delle materie prime acquistate in Italia ed in EU. Senza tale documentazione non può essere riconosciuta la preferenzialità dei prodotti in esportazione.
L’origine preferenziale non deve essere confusa con l’origine non preferenziale.
La differenza consiste nel fatto che l’origine:
non preferenziale è quella acquisita dai prodotti dove hanno subito l’ultima sostanziale trasformazione; anche se nella loro fabbricazione siano state utilizzate materie prime non UE (l’origine che viene documentata con il certificato di origine rilasciato dalla CCIAA)
• preferenziale è quella acquisita in base alle disposizioni previste dagli accordi sottoscritti dalla UE con i paesi terzi che hanno concluso un accordo di associazione e che consente di ottenere, nel paese di destino, l’abbattimento parziale o totale dei dazi all’importazione.

Ultime News

IMPIANTI MINORI OBBLIGO DI COMUNICAZIONE

CIRCOLARE N. 47 DEL 03.12.2020 Dal 1°gennaio 2021, partono gli obblighi di comunicazione all’Ufficio delle Dogane, ai sensi del NUOVO art. 25, comma 4 D. Lgs. 504/95 (TUA),Ne sono sottoposti due tipi di esercenti:- Depositi minori di prodotti energetici ad imposta assolta per usi privati,...

REGNO UNITO DAL 01.01.2021

CIRCOLARE N. 49 DEL 30 DICEMBRE 2020: BREXIT Dal 01 gennaio 2021, con l’Accordo - Trade and Cooperation Agreement, le movimentazioni di entrata e uscita di merci tra la UE e il Regno Unito, saranno soggette alle seguenti Nuove Disposizioni: • Inserire la preventiva Autorizzazione...

DAL 01/07/2022: SPORTELLO UNICO IVA UE

OGGETTO: DIRETTIVA (UE) n. 2018/1910 DEL CONSIGLIO del 4 dicembre 2018che modifica la Direttiva 2006/112/CE per quanto concerne l'armonizzazione e la semplificazione di determinate norme del sistema imposta sul valore aggiunto degli scambi tra Stati membri.Portiamo a conoscenza le Aziende operanti...

Sistema sostitutivo del rilascio del modello A.TR

ATTESTARE LA LIBERA PRATICA  DAL 1^ NOVEMBRE 2020 Come ormai gli operatori già sanno, a seguito dell’entrata in vigore del Nuovo CDU (Codice Doganale dell’Unione Europea) non sono più previste le procedure domiciliate.Vengono a decadere anche le procedure...

NUOVA NORMATIVA OLI LUBRIFICANTI

DAL 01.10.2020

QUALI PRODOTTI RIGUARDADal 1^ottobre 2020, gli oli lubrificanti (NC da 27101981 a NC 27101999) e le preparazioni lubrificanti NC 3403, di provenienza comunitaria, prima di entrare in Italia, hanno bisogno di un numero telematico denominato CAR (Codice Amministrativo di Riscontro).CAR è un...

VARIAZIONE COOU SETTEMBRE 2020

VARIAZIONE COOU SETTEMBRE 2020

Gentili Clienti, desideriamo informarVi che, a partire dal 1^ settembre 2020, il Contributo Consorzio oli usati (per l’olio lubrificante) sarà di 0,15 € al Kg, come da nota allegata. Il contributo da versare è pertanto aumentato. Vi preghiamo di informare chi...

AUTOVALUTAZIONE MANTENIMENTO REQUISITI AEO - SELF ASSESSMENT

AUTOMONITORAGGIO AEO - SELF ASSESSMENT

NOVITA' 2020 Gentili Referenti,  Informiamo che, a seguito di Nota del 05.06.2020, gli operatori già AEO, a decorrere dal corrente anno, per l’attività di monitoraggio  dovranno utilizzare il modulo in word allegato e trasmetterlo obbligatoriamente...

RATEIZZAZIONE ACCISA - Emergenza COVID

Avviso

Gentili Referenti, Informiamo che sono state emanate le norme procedurali per il differimento del versamento accisa di prodotti sottoposti a tale regime fiscale, a seguito emergenza COVID, come da allegato avviso. Qualora interessati a verificare chi può accederVi, alleghiamo la Circolare...

Tutte le news