Il Valore in dogana

Il Valore in dogana

La determinazione del valore delle merci da dichiarare in dogana al momento dell’importazione è un aspetto di grande importanza per le aziende che acquistano beni da paesi extracomunitari. Su tale presupposto, infatti, vengono calcolati dall’ufficio doganale di importazione i diritti doganali dovuti.

Mansioni, responsabilità e sanzioni

Per svolgere questa operazione, innanzitutto, devono essere determinate le basi imponibili, la cui quantificazione dipende dai dati forniti dall’esportatore; dati che spesso sono individuati in maniera frettolosa o superficiale e che spesso non vengono verificati dall’importatore, dando per scontato che in caso di contestazioni da parte dell’autorità doganale, le responsabilità vadano comunque a ricadere sulla controparte o sullo spedizioniere doganale che ha svolto le formalità doganali.

Nella realtà dei fatti, in caso di dichiarazioni errate che dovessero portare ad un calcolo della base imponibile minore o ad una aliquota daziaria ridotta senza adeguata giustificazione, si può incorrere in sanzioni, anche gravi, che possono portare dall'accusa di evasione dazi e Iva, fino al contrabbando o al procedimento penale per falso ideologico.

Infatti, come previsto dalla normativa doganale, qualora venisse riscontrata, tra i diritti effettivamente liquidati e i diritti dovuti, una differenza superiore al 5%, sarebbe applicata una sanzione da 1 a 10 volte il valore della differenza riscontrata. Tale sanzione, nel caso in cui sia lo stesso proprietario delle merci a denunciare l’errore e quindi lo stato di irregolarità della dichiarazione (ravvedimento), non viene applicata.

Definizione del valore della dogana

Il valore delle merci in dogana viene definito dall'art. n.41 del reg.CE n.450/2008 come “valore della transazione”, ovvero “il prezzo effettivamente pagato o da pagare per le merci”. Ed ancora “Il prezzo effettivamente pagato o da pagare è il pagamento totale che è stato o deve essere effettuato dal compratore nei confronti del venditore”.

Ultime News

CODICE ACCISA IN ETICHETTA

Quando è obbligatoria

CODICE ACCISA IN ETICHETTA: QUANDO E' OBBLIGATORIO?L’art. 31 del Testo unico accise, così recita: I prodotti alcolici sono posti in vendita condizionati nei modi previsti dalle disposizioni vigenti in materia; sui recipienti sono applicate le etichette con le indicazioni prescritte...

DOCUMENTI TRASPORTO BIRRA

DOCUMENTI TRASPORTO BIRRA

Definizione ai sensi art. 34 Testo Unico Accise (Decreto Lgs. n. 504/1995)Si intende per BIRRA:-          qualsiasi prodotto di cui al codice NC 2203 o -         ...

RESTITUZIONE ACCISA E IMPOSTA SU GASOLIO/LUBRIFICANTI CONTENUTI SU PRODOTTI MECCANICI TRASFERITI ALL'ESTERO

RESTITUZIONE ACCISA E IMPOSTA SU GASOLIO/LUBRIFICANTI CONTENUTI SU PRODOTTI MECCANICI TRASFERITI ALL'ESTERO

AZIENDE SETTORE MECCANICA Pe i prodotti assoggettati ad accisa o ad imposta di consumo non utilizzati nel mercato nazionale ma trasferiti in Paesi UE o esportati in Paesi Extra UE, tal quali o contenuti in macchinari e/o attrezzature, Vi è la possibilità, presentando documentata...

CORSO DI RESPONSABILE DELLE QUESTIONI DOGANALI (Novembre 2017-Maggio 2018)

CORSO DI RESPONSABILE DELLE QUESTIONI DOGANALI

Si è conclusa molto positivamente il 30 maggio 2018 la Prima Edizione del Corso valevole per l’acquisizione della Qualifica di “Responsabile delle Questioni Doganali” di n. 200 ore previsto dalla Direttoriale Prot. 188/RU del 31/01/2017 dell'Agenzia delle...

VARIAZIONE COOU GIUGNO 2018

VARIAZIONE COOU GIUGNO 2018

Gentili Clienti,desideriamo informarVi che, a partire dal 1^ giugno 2018, il Contributo Consorzio oli usati (per l’olio lubrificante) sarà di 0,12 € al Kg, come da nota allegata.Il contributo da versare è pertanto diminuito.Vi preghiamo di tenerne conto dal versamento...

ESTRAZIONE DI PRODOTTI ENERGETICI PREVIO PAGAMENTO IVA

ESTRAZIONE DI PRODOTTI ENERGETICI PREVIO PAGAMENTO IVA

Con la Nota Doganale n. 4716 RU del 7 febbraio u.s., l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli ha comunicato i Nuovi Adempimenti introdotti per i prodotti energetici nel settore delle accise dalla recente Legge n. 205 del 27 dicembre 2017 “Bilancio di previsione dello Sato e pluriennale...

CORSO DI ALTA FORMAZIONE QUALIFICA DI RESPONSABILE DELLE QUESTIONI DOGANALI - N. 200 ORE

Si terrà a Novembre 2017, il “Master di qualifica di responsabile delle questioni doganali - N. 200 ore”, valevole per l'acquisizione dell'attestato, previsto dalla Direttoriale Prot. 188/RU del 31/01/2017 del Direttore Generale dell'Agenzia delle Dogane,...

PROBLEMI PER SPEDIZIONI A MEZZO CONTAINER

PROBLEMI PER SPEDIZIONI A MEZZO CONTAINER

Dal 1° luglio 2016 sarà obbligatorio procedere alla pesatura – verificata -  del container prima del loro imbarco sulla nave.La verifica del peso lordo deve essere eseguita con strumenti regolamentari in possesso dell’omologazione, salvo un periodo transitorio...

Tutte le news