Consulenza doganale

Consulenza doganale

Destinazioni doganali

Consulsped può fornire qualsiasi tipo di destinazione doganale, presso gli spazi doganali delle dogane, presso le proprie sedi e anche quelle degli operatori, mettendo a disposizione il know-how sempre all’avanguardia, la conoscenza e l’esperienza di doganalisti da molti anni operanti nei più svariati settori industriali.
Operare presso la sede dell’operatore è possibile utilizzando i servizi fornitici in esclusiva da CAD EUROPA S.R.L. di Casale Sul Sile (TV). In tal modo Consulsped può offrire i propri servizi di consulenza doganale a tutte le aziende che operano con l'estero, snellendo e semplificando tutte le pratiche doganali e l’iter burocratico. Unica esclusione alla procedura CAD sono le operazioni assoggettate alle accise ed al regime TIR.

Il regime TIR

Spesso il regime TIR è confuso con l’appellativo utilizzato per identificare il tipo di trasporto, è bene precisare che il regime TIR è un sistema che garantisce le dogane di partenza che i prodotti, descritti nel CARNET che scorta la merce, siano consegnati tali e quali alla dogana di destino designata. Il carnet TIR viene rilasciato solamente ai mezzi che abbiano ottenuto l’approvazione a tale regime comprovata dal “Certificat d’Agreement”che deve essere esibito ogniqualvolta si utilizzi tale procedura.
L’avvento del trasferimento telematico delle dichiarazioni al Sistema Telematico delle Dogane (STD) permette di utilizzare le procedure CAD senza dover trasferire i prodotti o i trasporti con evidenti risparmi di tempo e denaro.
Consulsped Srl è operativa nelle province di Treviso, Venezia, Belluno.

Ultime News

ESCLUSIONE DA DENUNZIA DEPOSITO LIBERO

alcoli birra esclusioni

ART. 20 DM 153 E ART. 29 TUAArt. 29 TUA (ASSOGGETTATO AD ACCISA) 1. VENDITA AL MINUTO (LEGGE 04/08/2017 N. 124)2. ALCOLE DENATURANTE GENERALE INFERIORE A 300 LITRI IDRATI3. ALCOLE, FRUTTA ALLO SPIRITO (Es: CILIEGIE SOTTO GRAPPA) e BEVANDE ALCOLICHE, confezionati in recipienti massimo5 litri, AROMI ALCOLICI...

USCITA REGNO UNITO DALL'UE-HARD BREXIT

USCITA REGNO UNITO DALL'UE-HARD BREXIT

RIPERCUSSIONI DOGANALI Per renderVi edotti sulle conseguenze della BREXIT, in relazione all'iter doganale, abbiamo dovuto proporre questo comunicato lunghissimo. Come disposto dalla Nota prot. 19183/RU della Direzione Centrale Legislazione e Procedure Doganali dell'Agenzia delle Dognae e dei...

POST CONVEGNO ORIGINE PREFERENZIALE GIAPPONE

POST CONVEGNO ORIGINE PREFERENZIALE GIAPPONE

A seguito Evento Formativo sull’Origine Preferenziale del 5 febbraio u.s., i consigli alle Aziende, da mettere in atto fin da subito, sono:1. Richiedere inserimento, previa verifica, di Giappone e Canada nelle dichiarazioni a lungo termine fornitore;2. Verificare censimento voce doganale prodotti...

EVENTO FORMATIVO ORIGINE PREFERENZIALE MERCI

evento-formativo-origine-preferenziale-merci

Il 5 febbraio 2019 si terrà, presso il BHR Hotel di Quinto di Treviso, un evento formativo sull'origine delle merci, ore 9.00-13.00. Si parlerà della nutrita Circolare protocollo 125912/RU del 27.12.2018 dell’Agenzia delle Dogane con cenni all' Accordo UE-Giappone...

DICHIARAZIONE ENERGIA ELETTRICA FOTOVOLTAICO ALL'AGENZIA DOGANE

L'Azienda che ha un impianto fotovoltaico  con licenza dogane è tenuta ad inviare la dichiarazione di consumo energia elettrica entro il 31 marzo 2019, pena sanzioni o blocco pratica GSE.  Problemi con l'elaborazione e invio? I nostri Uffici sono a disposizione...

CODICE ACCISA IN ETICHETTA

Quando è obbligatoria

CODICE ACCISA IN ETICHETTA: QUANDO E' OBBLIGATORIO?L’art. 31 del Testo unico accise, così recita: I prodotti alcolici sono posti in vendita condizionati nei modi previsti dalle disposizioni vigenti in materia; sui recipienti sono applicate le etichette con le indicazioni prescritte...

DOCUMENTI TRASPORTO BIRRA

DOCUMENTI TRASPORTO BIRRA

Definizione ai sensi art. 34 Testo Unico Accise (Decreto Lgs. n. 504/1995)Si intende per BIRRA:-          qualsiasi prodotto di cui al codice NC 2203 o -         ...

RESTITUZIONE ACCISA E IMPOSTA SU GASOLIO/LUBRIFICANTI CONTENUTI SU PRODOTTI MECCANICI TRASFERITI ALL'ESTERO

RESTITUZIONE ACCISA E IMPOSTA SU GASOLIO/LUBRIFICANTI CONTENUTI SU PRODOTTI MECCANICI TRASFERITI ALL'ESTERO

AZIENDE SETTORE MECCANICA Pe i prodotti assoggettati ad accisa o ad imposta di consumo non utilizzati nel mercato nazionale ma trasferiti in Paesi UE o esportati in Paesi Extra UE, tal quali o contenuti in macchinari e/o attrezzature, Vi è la possibilità, presentando documentata...

Tutte le news